ALLUMINIO-LEGNO

Rivoluzionarie finestre a taglio termico caratterizzate da profili intermedi d’isolamento in ABS. Le nuove linee raggiungono alte prestazioni e sono il risultato di importanti progetti di Ricerca & Sviluppo.

 

I prodotti sono conformi alle prescrizioni di legge e, soprattutto, sono la risposta alla crescente domanda di risparmio energetico, rispetto dell’ambiente e confort abitativo. Rappresentano una soluzione affidabile, durevole ed ecocompatibile. Anche il design, flessibile e ricercato, è frutto di un’attenta osservazione dei gusti dei consumatori e del desiderio crescente di avere anche finestre su misura.

Gli infissi in ABS permettono di risparmiare energia raggiungendo alte prestazioni, anche nelle condizioni ambientali più ostili. Prestazioni termiche tali da permetterne l’installazione su tutto il territorio nazionale. Anche la scelta dei vetri può migliorare le performance secondo le esigenze di progettazione di spazi nuovi o da ristrutturare: circa l’80% del serramento è composto da vetro.

L’ABS è l’acronimo per un pregiato termopolimero ottenuto dalla combinazione di tre monomeri: l’Acrilonitrile, che conferisce stabilità termica e resistenza chimica; il Butadiene, che incrementa la resistenza all’urto e lo Stirene, che conferisce la rigidità. È un materiale tecnico ad alte prestazioni, con ottime caratteristiche meccaniche e resistenza alle medie temperature (110°C). È riciclabile. Possiede ottime proprietà tecniche: è, infatti, un materiale leggero, rigido e tenace anche a basse temperature. L’utilizzo di questo materiale garantisce l’elevato abbattimento del valore di trasmittanza termica e acustica.

I profili esterni sono realizzati mediante estrusione in lega di alluminio EN AW 6060-T6, con spessori e tolleranze dimensionali conformi alla norma UNI EN 12020-2:2008. Gli stessi sono trattati con finitura anodizzata, o verniciati con polveri nei colori RAL, metallizzati e color legno. Il collegamento tra i profili in alluminio e i profili intermedi in ABS è realizzato attraverso apposita sede utile a ospitare l’incastro creato sul profilo in ABS. L’assemblaggio dei profili esterni in alluminio e intermedi in ABS è effettuato con rullatura meccanica, per garantire una migliore resistenza allo scorrimento.

I profili in legno massello sono realizzati con materiali selezionati di prima scelta con dovuta essiccazione, trattati con tinte resistenti alla luce e ai raggi ultravioletti, e protetti con antisettici specifici. La finitura viene eseguita con prodotti opacizzati poliuretanici, con un elevato grado di durezza superficiale su tutto lo sviluppo del profilo. Le giunzioni agli angoli del legno sono eseguite mediante taglio a 45°, incollati con idrorepellenti e graffe in acciaio inox per legni duri, ovvero tasselli a doppia scanalatura a coda di rondine per legni teneri. In alternativa, vi sono le giunzioni con legno taglio a 90° (Granduca HP), incollati con idrorepellenti, anima in acciaio tirante interno per rinforzare la giunzione.

(I-Nobili)


Alcuni Esempi

granduca_hp_3finestre_1anta_tulipier_laccato_ral9010_2014
granduca_hp_portafinestra_2014
granduca_hp_portafinestra_tulipier_laccato_ral9010_2014
granduca_hp_finestra_2ante_tulipier_laccato_ral9010_2014
granduca_hp_portafinestra_con_zoccolo_riportato_2014
Senza titolo-1